L'ormone che rafforza il legame affettivo

Non solo il tuo latte è il miglior alimento per il tuo bambino, ma anche l’allattamento di per sé è positivo: il contatto fisico, così come l’ossitocina, l’ormone dell’affetto rilasciato durante l’allattamento, promuovono il forte legame tra madre e figlio.

L’ossitocina assume una portata sia fisiologica, sia psicologica: stimola il parto, controlla l’espulsione del latte durante l’allattamento e, in campo neurochimico, viene associata a stati psicologici come l’amore, la fiducia e la tranquillità.

L’alto livello di ossitocina durante l’allattamento, accompagnato di pari passo da una riduzione del cortisolo, l’ormone dello stress, determina sensazioni molto piacevoli.

Lo stato d’animo positivo aumenta il legame tra mamma e bambino. La prima somministrazione dovrebbe possibilmente avvenire entro 2 ore dalla nascita. Nelle prime settimane ai neonati il seno viene offerto solitamente da 10 a 12 volte in una giornata di 24 ore.

Un allattamento frequente stimola a sua volta il flusso di latte, quindi sentiti libera di allattare spesso: cerca un posto tranquillo e una posizione per te comoda, in modo che tu e il tuo bimbo possiate godervi al meglio questo speciale momento.