Coronavirus (Covid-19) il rumore bianco: come calma il tuo bambino

Per tutte le misure per la prevenzione del contagio si raccomanda di visitare la sezione dedicata nel sito web del Ministero della Salute e del sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Per tutte le misure per la prevenzione del contagio si suggerisce di visitare la sezione dedicata nel sito web del Ministero della Salute. Per tutte le informazioni relative al DPCM 4 Maggio si consiglia di visitare la sezione “domande frequenti del Decreto #iorestoacasa” del sito web del Governo.

Sappiamo che questo periodo può generare dubbi, ansie e preoccupazioni nei genitori, futuri genitori e nelle donne in gravidanza; per questa ragione Aptaclub vuole condividere con tutti voi le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per proteggere al meglio la vostra famiglia e i vostri piccoli, essendo i genitori il veicolo principale di contatto del bambino con il mondo esterno.

Abbiamo inoltre raccolto per te le risposte degli esperti dell’OMS a quelle che sono le domande più frequenti riguardo allattamento e gravidanza.

IL RUMORE BIANCO:
COME CALMA IL TUO BAMBINO E LO AIUTA A DORMIRE MEGLIO

Ai bambini piace il cosiddetto “rumore bianco”. Ci sono abituati. Prima di fare il loro grande ingresso nel mondo, il vostro bambino ha trascorso 9 mesi nel vostro grembo, i suoi giorni e le sue notti inondate dalle fusa confortanti della vita umana. Il battito del cuore, il suono del sangue che scorre intorno al corpo, il ritmo che entra ed esce da ogni respiro hanno creato una dissonanza confortante.


Il “rumore bianco” imita i suoni del grembo materno, aiuta a calmare il bambino e lo fa sentire al sicuro. Come funziona esattamente il rumore bianco?

  • Rispecchia i suoni del grembo materno, in particolare il battito cardiaco e il flusso sanguigno, permette ai bambini di sentirsi al sicuro e a proprio agio come nella pancia della madre.
  • È adatto anche per i bambini che hanno difficoltà ad addormentarsi, perché aiuta a bloccare i rumori domestici, come quelli provenienti da altre persone in casa (fratelli e sorelle.
  • È efficace nel calmare i bambini più irrequieti o che soffrono di coliche, il rumore bianco è simile a molti suoni del nostro ambiente naturale e ai suoni che producono molti dei nostri elettrodomestici in casa.

Quali suoni di elettrodomestici calmano i bambini?

  • Lavatrici
  • Lavastoviglie
  • Phon/Asciugacapelli
  • Aspirapolvere
  • Ventilatori

Quali suoni naturali calmano i bambini e li aiutano a dormire meglio?

  • Il suono dell’acqua
  • Il suono della pioggia
  • Il suono delle cascate
  • Il suono del mare e delle onde
  • Il suono del vento

Attenzione: non è detto che tutti i bambini amino il rumore bianco

È importante sapere che il rumore bianco non funziona per tutti i bambini. Ogni bambino è diverso quando si tratta di esigenze di sonno, quindi assicurarsi, con un periodo di prova, che il rumore bianco non sia un errore.
Se decidete di provare il rumore bianco, ad esempio attraverso la riproduzione audio di questi suoni, assicuratevi di farlo in modo sicuro e a basso volume.
Se volete ascoltare delle musica che vi può accompagnare in questi momenti, anche come genitori, ascoltate le playlist create per voi da Aptaclub con l’aiuto di una musico-terapeuta professionista.

Queste informazioni non sono intese come sostitutive di una consulenza medica professionale. Chiedi sempre il parere di un professionista sanitario in caso di domande o dubbi.
I nostri esperti Aptaclub hanno fornito le risposte alle domande più frequenti sull’allattamento al biberon, l’allattamento al seno e la gravidanza, per aiutare a guidare voi e il vostro bambino, soprattutto durante quello che può essere un periodo di stress.
Per le risposte alle vostre domande, visitate la pagina “Domande Frequenti”

FATE ATTENZIONE E RESTATE A CASA !


È IMPORTANTE RIMANERE INFORMATI E SEGUIRE I CONSIGLI DEL MEDICO!
Queste informazioni non intendono sostituire la consulenza medica professionale. Contattate un esperto se avete domande o dubbi.

Per maggiori informazioni visitare:
https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/advice-for-public
http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus