Coronavirus (Covid-19) MANGIARE SANO PER SOSTENERE IL SISTEMA IMMUNITARIO DEL BAMBINO

Per tutte le misure per la prevenzione del contagio si raccomanda di visitare la sezione dedicata nel sito web del Ministero della Salute e del sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Per tutte le informazioni relative al DPCM 4 Maggio si consiglia di visitare la sezione “domande frequenti del Decreto #iorestoacasa del sito web del Governo.”

Sappiamo che questo periodo può generare dubbi, ansie e preoccupazioni nei genitori, futuri genitori e nelle donne in gravidanza; per questa ragione Aptaclub vuole condividere con tutti voi le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per proteggere al meglio la vostra famiglia e i vostri piccoli, essendo i genitori il veicolo principale di contatto del bambino con il mondo esterno.

Abbiamo inoltre raccolto per te le risposte degli esperti dell’OMS a quelle che sono le domande più frequenti riguardo allattamento e gravidanza

IL SISTEMA IMMUNITARIO DEL VOSTRO BAMBINO E COME SI SVILUPPA.

Potrebbe essere difficile da immaginare, ma il sistema immunitario del vostro bambino ha iniziato a svilupparsi prima ancora che nascesse. Gli anticorpi infatti sono stati trasmessi al vostro bambino attraverso la placenta della mamma e continuano a proteggerlo nei primi mesi di vita contro i batteri, i virus o gli allergeni a cui siete già stati esposti. Man mano che il suo sistema immunitario si sviluppa, il vostro bambino creerà i suoi anticorpi.

Il sistema immunitario tiene un registro di tutti i batteri o virus a cui è stato esposto ed è per questo che reagisce così rapidamente quando si viene a contatto nuovamente con la stessa malattia.

LA NUTRIZIONE COSTRUISCE LE DIFESE NATURALI DEL VOSTRO BAMBINO
Molte ricerche negli ultimi anni si sono concentrate sullo studio dell’intestino. Sì, l’intestino è la casa della maggior parte delle nostre cellule immunitarie! Ecco perché una dieta sana ed equilibrata è uno degli elementi chiave per aiutare lo sviluppo di un sistema immunitario sano. Dal momento della nascita del vostro bambino, il latte materno è la migliore fonte di nutrimento, fornendo tutti i nutrienti necessari, compresi gli anticorpi che sostengono il sistema immunitario. Quando iniziate lo svezzamento, un’ampia gamma di alimenti ricchi di nutrienti, incluse buone fonti di prebiotici, aiuterà a costruire le difese naturali del vostro bambino e contribuirà alla sua salute nel lungo periodo.

ALLATTAMENTO:
LA NATURA SA COSA È MEGLIO

I primi anni di vita di un bambino sono un periodo di crescita e sviluppo importante. Il latte materno contiene le sostanze nutritive di cui il bambino avrà bisogno per la crescita, compresi i carboidrati, i grassi e le proteine, nonché i composti che andranno a beneficio del sistema immunitario del bambino, come gli anticorpi e i prebiotici.
È affascinante e meraviglioso che i vostri anticorpi passino effettivamente al vostro bambino attraverso il latte materno. Ad esempio, se avete un raffreddore durante l’allattamento, gli anticorpi che producete per combatterlo verranno automaticamente trasmessi al vostro bambino attraverso il latte materno, aiutandolo così a combattere il raffreddore. Sapevate che, quando il vostro bambino si ammalerà, la composizione del latte materno si adatterà in maniera naturale per sostenere ulteriormente il suo sistema immunitario?.

L’ALLATTAMENTO AL SENO ALLA LUCE DEL CORONAVIRUS (COVID-19)
Oggi non ci sono prove concrete che suggeriscano che il Coronavirus (COVID-19) possa essere trasmesso attraverso il latte materno. L’OMS consiglia alle madri di continuare ad allattare, visti i suoi benefici. Tuttavia, questa è una decisione personale che vi incoraggiamo vivamente di discutere con la vostra ostetrica o il medico di famiglia.
Le madri sintomatiche che allattano, dovrebbero prendere precauzioni per limitare la potenziale diffusione del coronavirus (COVID-19) al bambino.

Ciò include l’uso di una mascherina quando si è vicini al bambino (anche durante l’allattamento), il lavaggio delle mani prima e dopo il contatto con il bambino e la pulizia e disinfezione delle superfici – come dovrebbe essere fatto in tutti i casi in cui qualcuno con coronavirus (COVID-19) confermato o sospetto, interagisca con altre persone, compresi i bambini.
Se una madre è troppo malata, dovrebbe essere incoraggiata a somministrare il latte al bambino con una tazza e/o un cucchiaio puliti, oppure considerare la possibilità di chiedere a qualcuno che sta bene di somministrare il latte al bambino – il tutto seguendo gli stessi metodi di prevenzione delle infezioni, previo parere del medico
Durante l’allattamento è importante anche prendersi cura di sé stessi. Rimanere ben idratate, seguire una dieta sana ed equilibrata durante l’allattamento, permettono al vostro bambino di ottenere le vitamine e i minerali di cui ha bisogno per sostenere la sua crescita e il suo sviluppo. Questo aiuterà anche voi stesse a sostenere il vostro fabbisogno energetico. Non dimenticate infine un po’ di riposo durante la giornata.

Quando l’allattamento al seno non è possibile, è importante scegliere una formula adeguata all’età. Il latte in polvere fornirà al vostro bambino tutte le sostanze nutritive necessarie per i primi 6 mesi. Prima di utilizzare il latte in polvere, consultate sempre il vostro pediatra per un consiglio.
Il latte (sia quello materno che quello in polvere) sarà la principale fonte di nutrimento per i primi 6 mesi di vita del vostro bambino. In seguito, potrete iniziare a introdurre alimenti solidi nella dieta del vostro bambino, seguendo sempre i consigli del vostro pediatra.

Oltre al latte, i bambini tra i 6 mesi e i 5 anni possono avere bisogno di supplementi aggiuntivi come la vitamina D, che in ogni caso deve essere prescritta dal pediatra.


DIETA E CORONAVIRUS (COVID-19)
I FATTI

Il CORONAVIRUS (COVID-19) è una malattia infettiva. Attualmente non vi è alcuna prova che un alimento o una dieta specifica possano proteggere o trattare il CORONAVIRUS (COVID-19).
Si consiglia di seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura che, essendo una buona fonte di nutrienti, sostengono il sistema immunitario. Questo vale sia per gli adulti che per i bambini.
Le buone pratiche igieniche, l’allontanamento sociale, l’autoisolamento – soprattutto di coloro che presentano sintomi – sono attualmente i modi migliori per prevenire le infezioni.

In generale, la nostra salute beneficia sempre di una dieta equilibrata, di un costante esercizio fisico e di un sonno regolare. Ora più che mai, dobbiamo prenderci cura di noi stessi osservando tutte le raccomandazioni emesse dalle nostre autorità sanitarie.


COME I NUTRIENTI SOSTENGONO IL SISTEMA IMMUNITARIO DEL VOSTRO BAMBINO
La crescita e lo sviluppo del vostro bambino derivano da una dieta sana. Conosciamo i benefici dei 5 gruppi di alimenti e l’importanza di non consumare troppo zucchero e sale. Quando si tratta di sostenere il sistema immunitario, vitamine, minerali e prebiotici specifici giocano un ruolo essenziale. Gli alimenti ricchi di sostanze nutritive possono essere incorporati nella dieta del vostro bambino dopo 6 mesi, secondo le raccomandazioni del vostro pediatra.
Ferro
Il ferro è essenziale per la formazione dell’emoglobina, la proteina dei globuli rossi che trasporta l’ossigeno nel corpo. Il ferro supporta lo sviluppo cognitivo nei bambini. Le carenze di ferro, note come anemia, possono influenzare la risposta immunitaria, portando ad un aumento delle infezioni nei bambini.

Fortunatamente, c’è una vasta gamma di alimenti ricchi di ferro tra cui scegliere, tra cui carne rossa e alternative vegetali, fagioli e noci, cereali integrali come il riso integrale, verdure a foglia verde, come cavolo e spinaci, oltre a cereali da colazione, latte in polvere di proseguimento, alimenti per lattanti e bambini piccoli.

Vitamina C
La vitamina C è un antiossidante naturale usato dai globuli bianchi per combattere le infezioni, e di grande utilità per l’assorbimento del ferro. La vitamina C si trova in molti tipi di frutta e verdura, come arance, kiwi, ribes nero, peperoni, broccoli e spinaci.
Zinco
Lo zinco è un minerale che si trova in tutte le cellule del corpo. Aiuta il sistema immunitario a combattere i batteri e i virus creando nuove cellule ed enzimi. Aiuta anche a guarire le ferite. Il fabbisogno giornaliero di zinco del vostro bambino si trova in alimenti ricchi di sostanze nutritive, come la carne, i latticini (come il latte e il formaggio), il pane integrale e i cereali.
Vitamina D
La vitamina D gioca un ruolo importante nel normale funzionamento del sistema immunitario del vostro bambino, che è la prima linea di difesa contro le infezioni. La vitamina D è necessaria anche per assorbire il calcio nel corpo, contribuendo allo sviluppo delle ossa e dei denti del vostro bambino.
Normalmente, l’esposizione al sole contribuisce al nostro naturale fabbisogno giornaliero di vitamina D. Poiché molti di noi sono attualmente in isolamento per prevenire la diffusione del Coronavirus (COVID-19), potremmo non ricevere la nostra dose giornaliera di sole. Quindi, è particolarmente importante assicurarsi che tutti noi stiamo ricevendo abbastanza vitamina D, sia attraverso la dieta o l’integrazione di vitamina D. Si prega di consultare il proprio pediatra per informazioni riguardanti l’integrazione di vitamina D.

Le migliori fonti dietetiche di vitamina D sono i pesci oleosi, come il salmone e lo sgombro, le uova, alcuni funghi, i cereali da colazione fortificati o latte in formula di proseguimento come quello per neonati.

Vitamina A
La vitamina A supporta il sistema immunitario rafforzando i globuli bianchi e generando la risposta immunitaria degli anticorpi. La vitamina A aiuta anche nella formazione delle cellule durante lo sviluppo del bambino.

La vitamina A si trova nei prodotti di origine animale, come il fegato e le uova, e negli alimenti a base di latte, come yogurt e formaggio. Il corpo può ottenere la vitamina A da alcuni frutti, come il mango, e da verdure a foglia scura, come cavolo e verza, così come da verdure arancioni, come carote e patate dolci.

Prebiotici
I prebiotici favoriscono la crescita di batteri benefici nell’intestino proteggendo, al tempo stesso, dai batteri nocivi. Inoltre, le fibre in alimenti come i cereali integrali sono importanti per la salute dell’intestino.
I prebiotici si trovano nelle banane, nella cicoria, nelle cipolle, nei pomodori e forse più sorprendentemente nell’aglio. Alcune formule per lattanti, così come il latte di proseguimento e le formule per bambini piccoli sono arricchiti con i prebiotici e questi ultimi possono integrare una dieta equilibrata.
La combinazione di frutta, verdura, cereali integrali, fonti proteiche come carne o pesce, grassi e latticini fornirà al bambino le vitamine, i minerali e altri nutrienti essenziali per un sistema immunitario sano. Nei periodi di isolamento dovuti al Coronavirus (COVID-19), un’attenta pianificazione dei pasti e spuntini sani, vi permetteranno di fornire al vostro bambino una dieta il più equilibrata possibile

Queste informazioni non sono intese come sostitutive di una consulenza medica professionale. Chiedi sempre il parere di un professionista sanitario in caso di domande o dubbi.
I nostri esperti Aptaclub hanno fornito le risposte alle domande più frequenti sull’allattamento al biberon, l’allattamento al seno e la gravidanza, per aiutare a guidare voi e il vostro bambino, soprattutto durante quello che può essere un periodo di stress.
Per le risposte alle vostre domande, visitate la pagina “Domande Frequenti”