Sviluppo del sistema immunitario

Scopri in che modo il parto naturale e l’allattamento al seno contribuiscono alla salute del sistema immunitario del tuo bambino.
Alcuni tipi di latte in formula favoriscono il normale sviluppo del sistema immunitario tramite l’impiego di prebiotici.

Il sistema immunitario del tuo bambino è complesso in costante evoluzione. La ricerca ha dimostrato che alcuni fattori tra cui la nascita con parto naturale e l’allattamento al seno possano rafforzare il sistema immunitario dei bambini. Nei bambini partoriti naturalmente attraverso il canale vaginale, il sistema immunitario si attiva al primo contatto con i batteri naturali presenti in vagina.

I bambini nati con parto cesareo sono invece esposti a batteri ospedalieri molto diversi e questa esposizione è associata a un maggiore rischio di sviluppare le allergie.

Naturalmente, non tutte le donne hanno la possibilità di scegliere il parto naturale. Tuttavia, in caso di parto cesareo, il sistema immunitario di tuo figlio sarà comunque rafforzato dagli oligosaccaridi prebiotici naturalmente presenti nel latte materno che favoriscono lo sviluppo della flora batterica intestinale.
Se non è possibile allattare al seno, è possibile utilizzare un latte in formula contenente oligosaccaridi prebiotici. Continua a leggere per ottenere maggiori informazioni sull’effetto benefico del latte materno e per scoprire in che modo puoi fornire tutto il sostegno necessario al sistema immunitario del tuo bambino anche se non allatti al seno.

I benefici del parto naturale

Il sistema immunitario è contenuto per due terzi nell’intestino. Nel corso della gravidanza, l’intestino del bambino è sterile e la protezione contro malattie e infezioni è fornita unicamente dagli anticorpi della madre che attraversano la placenta. Questo processo è detto immunità passiva.

Durante il parto naturale, il passaggio del bambino attraverso il canale vaginale lo espone al contatto con i batteri della madre. Questi batteri colonizzano l’intestino del bambino e aiutano ad attivare il suo sistema immunitario.

In caso di parto cesareo, il bambino viene estratto direttamente dall’utero attraverso un’incisione praticata alla base dell’addome. Alcune ricerche suggeriscono che i bambini nati con parto cesareo tendono ad avere minori concentrazioni di batteri benefici nell’intestino e possono essere esposti a un maggiore rischio di allergia e diarrea. Ciononostante, nei casi in cui il parto naturale può essere rischioso, i benefici del parto cesareo sono indubbiamente superiori ai suoi possibili svantaggi.

Le qualità protettive del latte materno

Oltre a fornire tutti i nutrienti di cui il bambino ha bisogno per un sano sviluppo e una crescita ottimale, il latte materno contiene oligosaccaridi prebiotici, che promuovono la proliferazione della flora batterica intestinale.

Gli oligosaccaridi prebiotici sono alimenti ideali per lo sviluppo dei batteri benefici che aiutano a promuovere le naturali difese immunitarie dell’organismo e favoriscono la digestione.

L’allattamento al seno costituisce la scelta migliore e più vantaggiosa per i bambini ma, se non puoi allattare al seno, seguendo le indicazioni del tuo pediatra, puoi scegliere un latte di proseguimento arricchito con prebiotici, favorendo la sua flora batterica.